Da quando è nato questo sito, pochi mesi fa, molti utenti si domandano se Autopzionibinarie è una truffa o un sito utile ed efficace. Questa recensione servirà a scoprirlo.

Le opzioni binarie

Queste sono delle opzioni che hanno solo due possibili soluzioni, ovvero Call, che si sceglie quando si pensa che l’azione punterà, al termine del tempo prestabilito, al rialzo, e Put, che al contrario si sceglie in caso della previsione di un ribasso. Nel trading delle opzioni binarie ci sono solo due tipi di guadagno. Uno nullo, che si verifica nel caso chi investe abbia sbagliato la sua previsione (L’utente ha scelto Call ma l’azione è andata al ribasso o viceversa), l’altro, nel caso in cui la previsione risulti essere corretta, è pari ad una percentuale fissa, stabilita in precedenza. Gli scam nel campo delle opzioni binarie non sono rare, pertanto la domanda degli utenti che si chiedono se Autopzionibinarie è una truffa appare più che lecita.

—>> Registrati Ora <<—

Cos’è Autopzionibinarie

Il sito Autopzionibinarie è un sito che si occupa dell’auto trading di opzioni binarie. È un sito recentissimo, nato solo nel 2014, che però vanta già un consistente numero di iscritti. La particolarità di questo sito è appunto quella di essere quasi completamente automatizzato. L’utente non deve fare niente di particolare, nè attuare complicate strategie dato che Autopzionibinarie fa tutto da solo. L’utente non deve scegliere fra le due opzioni (Call e Put), in quanto è il sito stesso a determinare quale delle due sia la più probabile. Sono gli algoritmi del sito Autopzionibinarie che eseguono questo calcolo, con una precisione che, stando a quello che afferma il portale stesso, raggiunge percentuali considerevoli. Questo sistema ha il vantaggio di far risparmiare tempo all’operatore, che in questo modo può semplicemente scegliere l’azione che più preferisce, con una piccola sicurezza in più, fornita proprio da Autopzionibinarie. Un sistema questo semplicissimo, che alimenta la domanda: Autopzionibinarie è una truffa?

Come funziona

Il sito Autopzionibinarie è soltanto un bot, quindi, per permettere agli utenti di eseguire il trading binario, deve necessariamente appoggiarsi ad un broker. Quello scelto da Autopzionibinarie è EZTrader, broker affidabile e serio che, dal 2008, permette guadagni consistenti ai suoi clienti. Il fatto che Autopzionibinarie sia associato ad un sito longevo e certificato, aggiunge una garanzia di qualità in più al portale per l’autotrading. Per cominciare a guadagnare è necessario prima effettuare un deposito (il minimo è di 200 dollari). Dopo di che si può cominciare con il trading, puntando, per ogni investimento, un minimo di 25 dollari. Al resto pensa Autopzionibinarie. Non ci sono strategie particolari o complicate previsioni da ipotizzare. Tutto questo lavoro viene svolto dal sito. L’utente deve solo scegliere l’azione su cui investire, potendo visionare chiaramente se, secondo l’algoritmo del sito, questa si concluderà con un rialzo (Call) o con un ribasso (Put).

Quanto si guadagna

Questa è forse la domanda più delicata, quella che più di tutte influisce sul’opinione che Autopzionibinarie è una truffa.

I guadagni del sito variano in base a quanto si investe. Il sito, come già accennato, specifica che il suo algoritmo è preciso addirittura fino al 90%. Questo significa che la stragrande maggioranza delle operazioni andrà a buon fine, apportando un guadagno all’utente. Non c’è un limite su quanto è possibile investire, nè tantomeno sul denaro che è possibile prelevare. Qualunque somma può essere prelevata in qualunque momento (fanno eccezione, tuttavia, le somme di denaro acquisite tramite bonus). Inoltre, il saldo totale è costantemente visibile all’utente, così come lo storico dei suoi investimenti, il che facilita molto anche i calcoli relativi al denaro guadagnato o perso.

Autopzionibinarie è una truffa o una realtà?

Eccoci dunque arrivati alla fatidica domanda, che qui può trovare risposta: Autopzionibinarie è una truffa?

C’è da dire che Autopzionibinarie si propone come un bot che aiuta gli utenti nel compito del trading binario, e, pertanto, non pone le vincite come certe, ma solo molto più probabili. Inoltre, in caso di vincita, non sarà Autopzionibinarie a pagare il cliente, bensì il broker EZTrader, sito che viene considerato da molti serio e sicuramente pagante. A questi lati positivi se ne aggiungono, però, alcuni negativi che fanno dubitare molti della sicurezza di Autopzionibinarie. Spesso, infatti, le opzioni proposte da Autopzionibinarie come molto probabili risultano perdenti. Questa, ovviamente, è una cosa normale, data l’imprevedibilità nell’ambito del trading binario, se non fosse che accade un po’ troppo spesso. Le percentuali di successo che il portale e molti recensori decantano sembrano essere, in realtà, decisamente più basse, addirittura più che dimezzate, fatto, questo, che rafforza l’idea che Autopzionibinarie è una truffa. Inoltre il sito si dimostra talvolta poco chiaro nella scelta dell’opzione, dato che, per una stessa azione, da come probabili sia l’opzione Put che quella Call, contemporaneamente.

Una volta analizzati tutti questi fattori si può stabilire che la domanda “Autopzionibinarie è una truffa?” ha come risposta un secco no, ma certamente il metodo proposto da questo sito non è affidabile al 100% e pertanto gli investimenti tramite Autopzionibinarie vanno necessariamente moderati e ponnderati.

—>> Registrati Ora <<—

Autopzionibinarie è una truffa